Addio alla vecchia ricetta rossa, dal 1° marzo sarà elettronica

addio ricetta rossa

La vecchia ricetta rossa del medico di famiglia va in pensione. Dal primo marzo 2016, infatti, diventerà elettronica

Si chiama ricetta elettronica o “dematerializzata” quella che a partire dal 1 marzo potremo utilizzare per prendere un farmaco in farmacia o prenotare una visita medica. La legge manda in pensione i vecchi cari blocchetti rossi del medico e la Federazione Nazionale dei Medici di Famiglia tiene a precisare il fatto che questa legge esista già da dicembre 2015 e che il decreto sia stato proposto addirittura più di tre anni fa.

Dopo alcuni intoppi tecnici il nuovo sistema è ormai ai nastri di partenza. Il nostro medico di famiglia, d’ora in poi, per prescrivere un farmaco, un accertamento o una visita si collegherà a un sistema informatico che sarà lo stesso del farmacista.

In ogni caso è giusto precisare che la ricetta elettronica non sostituisce ancora la carta. Per ora riceveremo dal medico un promemoria da consegnare in farmacia che permetterà di recuperare la prescrizione anche in caso di eventuali malfunzionamenti del sistema o di internet.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here