Auto con targa straniera? Una vera opportunità, ecco la mia esperienza! Sfatiamo i falsi miti e cerchiamo di capire come funziona

Avere un’auto con targa straniera? È cosa conveniente e legale? Vi racconto in breve la mia esperienza.

Analizziamo insieme la questione e cerchiamo di capire cosa si può e cosa non si può fare.

Innanzitutto si tratta di una pratica legalissima, circolare con un’auto con targa straniera è legale, ma solo se fatto come si deve. Vi voglio raccontare la mia esperienza. Anni addietro avevo un’auto con targa tedesca, legalissimo, era un’acquisto in leasing effettuato con una finanziaria di Monaco di Baviera. Oggi accedere a questa tipologia di Leasing risulta difficile, se non addirittura impossibile.

Così allo scadere del leasing ho dovuto riscattare la mia vettura, ma non ho potuto più effettuare una seconda operazione per il cambio di vettura.

Mi sono messo alla ricerca di un’alternativa e la rete mi ha regalato informazioni di ogni genere, dai furbetti che volevano solo “fregarmi” quattrini, fino a giungere ad aziende serie e certificate.

In mesi di ricerche ho trovato riscontri da un conoscente, che mi ha presentato alla Simple Rent Sofia. La Simple Rent Sofia è una società con sede in Bulgaria, che si occupa principalmente di noleggio auto a lungo termine di automobili con targa Bulgara.

Li ho immediatamente contattati attraverso la loro pagina facebook, ho ricevuto quasi immediatamente una risposta. Personale gentilissimo e preparato. Mi hanno illustrato tutte le possibilità di noleggio dell’automobile e mi hanno convinto. Finalmente in pochi giorni, sono riuscito a riavere la mia auto con targa estera. Ma non solo, ora non ho solo la mia auto personale con targa Bulgara, ma tutto il parco auto della mia azienda è stato trasformato.

La mia auto è stato un nuovo acquisto, su cui ho risparmiato tutta l’Iva, oltre ai risparmi successivi, quali Bollo e Assicurazione, e perché non dirlo, i verbali dei Tutor e altri non vengono notificati in Bulgaria. Ma la cosa fondamentale è stata la trasformazione del parco auto aziendale, ben 9 vetture utilizzate dai miei venditori, che con poche e semplici pratiche sono stati reimatricolati ed ora girano con targa bulgara, dando alla mia azienda un grande risparmio economico.

Se sei interessato ad un noleggio a lungo termine, all’aquisto con la clausola del noleggio di un’auto con targa straniera, nella fattispecie Targa Bulgara, rivolgiti solo a veri professionisti del settore, sia per risparmiare ma soprattutto per non prendere fregature. io personalmente ho deciso di rendere pubblica la mia esperienza con la Simple Rent Sofia per evitare ad altri, come me, di perdere inutilmente tempo nella ricerca in rete, di incontrare sulla propria strada personaggi ambigui più interessati al guadagno che a crearvi un servizio personalizzato efficiente e sicuro.

Ho conosciuto personalmente il titolare della Simple Rent Sofia, il Sig. Roberto, gentilissimo, cordiale ma soprattutto all’altezza della situazione. Loro possono farti acquistare una vettura nuova, a tua scelta, sia nel modello che negli allestimenti, ma hanno a disposizione anche una serie di occasioni per chi volesse risparmiare. Un mare di offerte e di servizi tutti a vostra disposizione.

Ma facciamo subito chiarezza su cosa si PUÒ e cosa NON SI PUÒ fare:

Per prima cosa,, facciamo un po’ di chiarezza sul utilizzo di autoveicoli targati bulgari sul nostro territorio italiano in quanto regna parecchia confusione in merito.
Vediamo cosa si può e cosa non si può guidare in riferimento all’articolo 132 del Codice della Strada.

NON SI PUÒ

Non si può guidare un veicolo con targa extracomunitaria (ucraina, russa, serba, macedone, albanese ecc ecc)
Non si può guidare un autoveicolo con targa comunitaria, come lo è quella bulgara, se l’autoveicolo è intestato a persona residente in Italia.
Non si può guidare un auto targata bulgara se intesta a persone fisiche comunitarie a noi estranee e non residenti in Italia, in quanto si rischia che nasca il sospetto dei classici “prestanomi” e di tutto quanto ne viene poi a seguire.

SI PUÒ

Si può liberamente guidare un auto targata bulgara ed intestata allo stesso guidatore, purché non residente in Italia.
Si può liberamente guidare un auto targata bulgara quando quest’ultima è intestata alla propria società con sede legale in Bulgaria.
Si può liberamente guidare un auto targata bulgara se noleggiata da una società con sede legale in Bulgaria.

Potrei continuare descrivendovi le procedure, i risparmi che otterrete e tutti i vantaggi, ma sicuramente non sarei all’altezza di completare tutti i vostri quesiti, quindi vi consiglio di contattarli direttamente tramite il sito WEB Simple Rent Sofia o la loro Pagina social su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here