Facebook: la verità sulle foto arcobaleno

Qual è la verità sulle foto arcobaleno che spopolano su Facebook?

foto arcobaleno

Quanti di voi, sulla homepage di Facebook, si sono ritrovati centinaia di foto profilo degli amici arricchite con i colori dell’arcobaleno? E magari anche voi avete modificato la vostra foto profilo con il simpatico filtro “celebrate pride“…

Nel mondo circa 26 milioni di utenti hanno modificato la loro foto profilo. Si è trattato, perlomeno in via ufficiale, di celebrare in un modo simpatico e originale il sì degli USA ai matrimoni tra omosessuali, ma pare che dietro ci sia altro…

Le cosiddette foto arcobaleno potrebbero essere state, secondo alcuni esperti, un’indagine di mercato ideata dal CEO Mark Zuckerberg e i suoi soci per raccogliere informazioni sugli utenti e sul funzionamento delle reti sociali. Pare che colorare di arcobaleno le foto profilo abbia offerto informazioni sulle idee politiche degli utenti e sulla diffusione, via social network, di contenuti virali.

I social network non hanno smentito il fatto che tali dati siano stati usati a scopi commerciali.
Dopo le proteste del parroco di Spongano, il quale si è pronunciato aspramente nei confronti di tutti i possessori della foto profilo arcobaleno in quanto sostenitori dei matrimoni gay, il simpatico filtro di Facebook continua a creare scalpore.

Quale sarà la verità?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here