Letteratura: “La ferocia” di Nicola Lagioia si aggiudica il Premio Strega

lagioia strega ferocia

La ferocia“, ultimo romanzo di Nicola Lagioia, ha letteralmente conquistato i giudici del Premio Strega 2015: da ieri in tardissima serata quindi lo scrittore ha fatto il suo ingresso trionfale nel mondo della letteratura. L’autore, ancora incredulo per il successo ottenuto, ha subito dedicato alla moglie la sua vittoria e ha dichiarato ai convenuti che né “La ferocia“, né tanto meno “lo scrittore Nicola Lagioia” sarebbero esistiti senza il sostegno della moglie.

Il vincitore di questa edizione del Premio Strega ha poi affermato che il suo scritto trae spunto dall’attuale situazione europea ed in particolar modo dalle condizioni economiche della Grecia e dai rapporti che la penisola ellenica ha al momento instaurato con la Germania. Queste dinamiche, spiega Nicola Lagioia, non possono che essere classificate come feroci, come delle azioni che, prima o poi, determineranno il fallimento dell’uno e dell’altro stato.

Si aggiudicano il podio anche Mauro Covacich con “La sposa” ed Elena Ferrante con la sua “Storia della bambina perduta“. Seguono a ruota “Chi manda le onde” di Fabio Genovesi e “Come donna innamorata” di Marco Santagata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here