La Ferrari si trasferisce in Olanda, ma pagherà le tasse in Italia

ferrari in olanda

La Fiat Chrysler Automobiles (Fca) ha rilasciato una dichiarazione ufficiale in cui ha ribadito che nonostante il recente annuncio del trasferimento della sede centrale Ferrari in Olanda, l’azienda continuerà a pagare le tasse sui redditi in Italia.

Nonostante quindi la separazione prevista del gruppo Ferrari dal gruppo Fca non ci sarà alcun cambio della residenza fiscale. Quindi i piccoli inquietanti rumor che stavano circolando secondo cui vi poteva essere il rischio di qualche movimento o ancor peggio licenziamento del personale è stato smentito da Sergio Marchionne il quale ha dichiarato: “la società olandese serve solo per distribuire la titolarità di Ferrari agli azionisti della Fca, non comporterà alcun movimento del personale, o riduzione dei livelli di occupazione e/o di attività dell’azienda di Maranello, e soprattutto nessun cambiamento delle regole fiscali attualmente in vigore”.

La questione era stata sollevata nei confronti del Ministro dello Sviluppo Economico, Federica Guida, da alcuni Senatori in seguito alle paure manifestate da alcuni lavoratori in seguito alla notizia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here