Principe saudita dona 32 miliardi di dollari in beneficenza

principe beneficenza dollari

Waleed Bin Talal, ricchissimo principe saudita, ha annunciato alla stampa di voler devolvere in beneficenza ben 32 miliardi di dollari. La notizia, diffusasi già ieri in Arabia, non ha mancato di destare sorpresa ed ammirazione.

Lo sceicco ha reso noto che la donazione non sarà immediata, ma avverrà nel corso di qualche anno. L’ingente somma verrà affidata all’ente “Bloomberg“, il quale provvederà poi a finanziare con quel denaro ricercatori medici e associazioni preposte allo sviluppo del dialogo e dell’intermediazione culturale, a costruire centrali elettriche laddove ancora non esistano, scuole o ancora degli orfanotrofi ed infine dare man forte alle organizzazioni che quotidianamente lottano per tutelare le donne da ogni tipo di abuso e discriminazione sessuale.

Il magnate saudita è al momento uno dei maggiori azionisti della Apple, di Twitter e di parecchie altre imprese di rilevanza mondiale. La sua donazione comunque non intaccherà i patrimoni aziendali; il denaro infatti proviene dal fondo privato del principe saudita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here