Velletri: giovane commercialista assassinato da un vicino di casa

velletri commercialista ucciso

Omicidio a Velletri: un giovane commercialista muore dopo un litigio con il vicino di casa

Una festa e qualche lamentela si sono trasformate, nella serata di ieri giovedì 26 novembre, in tragedia. Velletri, piccolo centro vicino a Roma: un giovane commercialista, 32 anni, pare stesse dando una festicciola all’interno del proprio studio; un vicino ha bussato per esortare a non continuare con il chiasso, vista l’ora non più di cena, ed è scattato il diverbio tra i due. Il vicino, un albanese, ha estratto dalla tasca un coltello e ferito a morte il commercialista, accoltellandolo al petto, il quale si è immediatamente accasciato a terra perdendo i sensi.

La vittima è stata trasportata in ospedale dagli amici ma non c’era più niente da fare: il commercialista è morto lasciando sotto shock tutta Velletri.

L’omicida, invece, scappato immediatamente dopo l’aggressione, è stato subito rintracciato e arrestato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here